Una medaglia mancata

schiaffoCommetto errori come aprire la finestra. Un nugolo di schiaffi, così, si è messo a ronzare in soggiorno. Coi dorsi intontiti alcuni sbattono qua e là sulle pareti e a volte, perdendo equilibrio e rotta, mi colpiscono in viso.
Tenere la finestra aperta è un buon metodo per farne uscire alcuni e farne entrare altri, dunque raggiunta l’undicesima contusione, su consiglio di un caro amico, ho ordinato in rete due facce da posizionare lì e lì. Non formano una medaglia, ma hanno risolto il problema.
Tutti gli schiaffi si precipitano sulle facce, in picchiata, e le gonfiano tanto da renderle irriconoscibili, subendone però la dipendenza e crepando di overdose a mano a mano.

Questo racconto fa parte della serie 1 al giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: