Due desideri

parti-del-corpoDi sera riunisco i pezzi nel letto: la mano destra sa ciò che ha fatto la sinistra e viceversa, i piedi commentano la giornata confrontandosi con le gambe, naso orecchie bocca e occhi incrociano dati e ne ricavano grafici, il sesso confabula con l’ombelico, la schiena si lamenta e si finisce sempre per litigare.
Io non andiamo d’accordo, eppure vorrei: dal mattino alla sera attendo l’incontro con trepidazione, da sera a mattina non vedo l’ora di separarci.

Questo racconto fa parte della serie 1 al giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: