Fosse pure in corpo uno

scadenzaIl giorno in cui su ogni cosa e vivente ci sarà, fosse pure in corpo uno, da qualche parte stampata incisa scolpita una data di scadenza, allora mi sentirò sulla buona strada per la serenità. Per completare l’opera si dovrà poi incominciare coi concetti astratti, fino a esaurirli: operazione tecnicamente più complessa, ma non inabbordabile, a mio parere.

Questo racconto fa parte della serie 1 al giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: