Tredici chilogrammi di scarti

ossoSospettando i suoi sospetti, ho occultato le prove dei miei scheletri nell’armadio. Le parti più adatte – sorprendentemente molte – le ho riutilizzate, con qualche accorgimento, a mo’ di eccentriche grucce di varie dimensioni. Col resto ho riempito un sacco condominiale e l’ho gettato, nel dubbio, nel cassonetto dell’indifferenziata.
Oggi l’accoglierò in camera ad ante distrattamente aperte: magari si deciderà a smettere quello sguardo indagatore.

Questo racconto fa parte della serie 1 al giorno.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: