Una tebbirile annata

sperduti_web1

In questi giorni Un tebbirile intanchesimo compie un anno. Lo si è portato in tutta Italia o giù di lì, a dispetto di un’ammirevole assenza di richieste. Gorilla Sapiens Edizioni, dalla sua uscita, ha incassato ogni tipo di sberleffo per via dei refusi in copertina. Purtroppo, non tutti si sono accontentati di ciò: qualcuno si è spinto fino a leggere il libro, altri addirittura ne hanno tratto delle considerazioni. Eccone alcune, in rigoroso ordine cronologico, che spero chiariscano alcuni aspetti controversi del libretto:

“Spiega il killer”
Stefano Salis

“Una a lungo sospirata corrente”
Davide Predosin

“Dopo una forchettata maldestra”
Marco Adornetto

“La raccolta di Carlo Sperduti”
Raffaele Marciano

“Voi avete tra le mani”
Clara Domenino

“La funzione fatica del discorso”
Simone Buttazzi

“Di per se stessi”
Marianna Morosin

“Chiedendosi di chi sia l’accendino che ha in tasca”
Stefano Malosso

“Non mi capita spesso”
Gianluigi Bodi

“Ok questa è pessima!”
Antonio Marotta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: