Il resto è aperitivo

Su “speraben”, il blog di Angelo Orlando Meloni, un commento a “Valentina controvento” tra uno a “La piramide” di Juan Villoro e uno a “Il resto è rumore” di Alex Ross.

speraben

Natale & Capodanno: tempo di feste, bacioni, abbraccioni, preghiere, regaloni e pure tempo di letture. Nel tentativo di adeguarmi alle statistiche ho però cercato di leggere pochissimo, di scacciare le facezie e concentrarmi sugli aperitivi nel nome delle tre I (internet, inglese e impresa) che da sempre sono la bussola dell’uomo moderno, così da sentirmi a pieno titolo cittadino del mondo. Ma poiché se la sera non leggo poi arriva puntuale l’insonnia, dannazione, alla fine tre libri me li sono sparati lo stesso. E siccome questi libri mi sono piaciuti, li segnalo a quei due-tre viandanti che ogni tanto passano da queste desolate lande.

La piramide, dello scrittore messicano Juan Villoro, è un romanzo che, come ho avuto modo di constatare, sta furoreggiando sulle pagine dei giornali e delle riviste più in; e auguro all’autore che stia facendo furore financo in libreria. Ne è risultata una…

View original post 909 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: